Patologie

Spina calcaneare

Spina calcaneare | patologia del piede

Per spina calcaneare si intende una calcificazione della fascia plantare alla sua inserzione calcaneare. E’ molto frequente, ne soffrono soprattutto gli uomini dopo i quaranta anni, specie se portatori di piede piatto o piede cavo e gli sportivi. Il quadro clinico si caratterizza per la presenza di un dolore vivo riferito al centro del tallone, risvegliato dalla digitopressione . Le radiografie sono indispensabili: mostrano la presenza di uno sperone lungo alcuni millimetri che si è sviluppato al centro del tallone con la punta orientata in avanti verso le dita:

Non bisogna tuttavia farsi ingannare da questo aspetto poiché la spina calcaneare non è altro che la manifestazione di un quadro molto più complesso. Il 20% infatti delle persone che presentano la spina calcaneare non lamenta alcun dolore e può convivere con questa anomalia senza mai riferire disturbi. Inoltre la gran parte dei pazienti che la lamenta una talalgia da spina calcaneare, eseguendo una radiografia di entrambi i piedi, è portatrice di spina anche nel piede non dolente.


Questo perchè la sintomatologia è la conseguenza di un problema biomeccanico che interessa la fascia plantare, una robusta struttura fibrosa tesa, come la corda di un arco, tra il tallone e le dita. Tale struttura protegge il piede dagli urti e assicura, con la sua tensione, la forma ad arco del piede. Se troppo tesa, come nei piedi cavi o molto piatti, o troppo sollecitata, in chi fa sport, deforma il suo punto di ancoraggio al tallone fino a formare lo sperone.

Contattaci o prenota una visita

Compila il form sottostante e ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno